Serfina S.r.l.

Tipologia di organizzazione:  Società di servizi finanziari

Profilo dell’organizzazione
Serfina è la società di consulenza di CNA Bologna che da oltre 25 anni agevola l’accesso al credito delle piccole e medie imprese e delle imprese artigiane.

Serfina collabora con gli stakeholder del sistema economico bolognese al fine di pianificare, strutturare e rendere semplici e fruibili soluzioni imprenditoriali altrimenti complesse.

Serfina eroga consulenza finanziaria attraverso una rete di professionisti presente sulle 36 sedi territoriali CNA della Provincia di Bologna, pianificando le attività economiche e supportando le imprese nella gestione della finanza aziendale.

Serfina opera con i principali Istituti di Credito tramite politiche di sviluppo territoriale condivise, convenzionamenti e partnership, anche con l'intervento di Unifidi Emilia Romagna. E’ iscritta all’albo dei mediatori creditizi tenuto dall'O.A.M. (Organismo Agenti e Mediatori creditizi).

Serfina è società di management per la pianificazione e la realizzazione di progetti di ricerca & sviluppo e per progetti di innovazione organizzativa e tecnologica. Orienta le imprese nella costruzione di progetti di leggi di incentivo a valenza provinciale, regionale, nazionale e delle comunità europee seguendone la richiesta, lo stato avanzamento lavori e la rendicontazione.


Indirizzo: Viale Aldo Moro 22 40127 Bologna
Telefono:  051/51370107
Fax:          051/51374979
sito web:  www.serfinabologna.it 

Persone di contatto
Nicola Tarini
e-mail: n.tarini@bo.cna.it

Alessandro Baglieri
e-mail: a.baglieri@bo.cna.it

Dimensioni dell’impresa target: Piccola e media impresa

Prodotti/Servizi/Investimenti
  • Verifica economico finanziaria dei requisiti di accesso al credito dell'impresa e dei progetti di impresa.
  • Verifica delle opportunità di credito agevolato.
  • Verifica delle opportunità di contributi a fondo perduto.
  • Negoziazione con intermediari finanziari in termini di convenzioni, condizioni, garanzie ed equity.
  • Progettazione e rendicontazione di leggi di incentivo. 
Stadio di sviluppo della impresa target
Imprese in fase di start up che imprese già avviate con progetti di sviluppo organizzativo e tecnologico

Ambito geografico: Provincia di Bologna

Preferenze di settore / settori principali di investimento:
  • manifatturiero 
  • artigianato
  • commercio
  • servizi
Investimento minimo:   10.000 euro
Investimento massimo: 5.000.000 euro

< -- Torna all'elenco investitori